Esempio di Video Curriculum

Contattaci

Lugano, Svizzera
Photo

Per contattare questo candidato scrivi a valex.training@outlook.com

Contatta usando la webmail: Gmail / AOL / Yahoo / Outlook


Presentazione

Lo scopo del Video CV nella pratica è quello di rispondere alle domande chiave che descrivono il tuo brand personale, ciò che ti differenzia nel mercato e che ti “posiziona” o meglio di polarizza in una data direzione e creare un primo contatto per empatizzare e farti conoscere come persona e professionista soprattutto a livello emotivo, non quello di creare una replica del tuo CV on-line (anche perché vorrebbe dire rifare il video ogni X mesi o anni).
Per il dato tecnico-razionale, il tuo CV Vincente (se fatto come ti ho spiegato io) contiene già tutti i tuoi traguardi quantificati ed i titoli di cui disponi, oltre che la sua componente emozionale per generare l’effetto “Wow” sul recruiter o datore di lavoro.

Le enormi opportunità offerte da Youtube e siti specifici per i video CV come “Meet The Real Me” oggi sono una necessità per farsi conoscere: per alcune posizioni, infatti, i profili sono così tanti che le aziende possono utilizzare il Video CV come discriminante per iniziare a separare i profili da contattare da quelli da scartare, perché il tempo è danaro, mentre in altri casi inserire un hyperlink nel tuo CV al tuo video di presentazione su Youtube, in aggiunta al tuo profilo LinkedIN o sito web, rappresenta una conferma di modernità, competenza con le nuove tecnologie ed altre qualità come intraprendenza e capacità comunicative. Vediamo subito come fare.

Il Video CV non deve essere una “copia parlata” del tuo curriculum.

Per realizzarlo, ti occorrono una videocamera decente, un computer e qualche software gratuito per l’editing video.

  • Il video deve essere professionale, diretto, focalizzato e dritto al punto
  • La durata raccomandata è di un minuto. Già oltre i due minuti diventa noioso.
  • I contenuti devono essere su ciò che caratterizza il tuo brand personale
  • Tu devi essere al massimo dell’ordine e presentabilità in un setting neutro o coerente col tuo lavoro, seguendo le stesse regole della fotografia per il curriculum